Palmares III edizione – AFF 2018

TERZA EDIZIONE - ROMA 2018

PALMARES AQUA FILM FESTIVAL – TERZA EDIZIONE – 2018


Premio Sorella Aqua Miglior Corto
Mon Père le Poisson” (Francia, 2017, 15’) di Britta Potthoff e Adrien Pavie
Il realismo magico di questo film – si legge nella motivazione della giuria – ci ricorda, con una storia intensa che mai indulge al melodramma, la meravigliosa onnipotenza dell’infanzia.

Premio “Sorella Aqua” Miglior Cortino
“Chao Pescao” di Andrés Forero Serna (Colombia, 2017, 1’45’’)
Questo piccolo film d’animazione – si legge nelle motivazione delle giuria – mette in scena efficacemente una massima: che la gioventù è un rischio, ma che va corso.

Menzione speciale “AQUA & AMBIENTE” 
“Negra Soy” di Laura Bermúdez (Honduras, 2018, 12’30’’):
Una storia che testimonia l’ancestrale legame tra l’essere femminile e la continuità della storia. Il prendersi cura, il lavoro duro che diventa lieve perché amorevole e naturale

Menzione Speciale “AQUA & FILM ComingSoon” per la miglior regia
a “Je ne veux pas mourir” dia Massimo Loi e Gianluca Mangiasciutti (Italia, 2018, 7’12”)
Un pugno allo stomaco. La tecnica – si legge nella motivazione – che diventa racconto sul tema realtà / finzione e che mette lo spettatore difronte alle proprie reposanbilità. Uno sguardo finale che sa di disperazione ma anche di speranza.

Menzione Speciale “AQUA & ISOLA – A.N.C.I.M”
“Acquasanta” di Mauro Maugeri (Italia, 2018, 14’)
Una regia sapiente ma mai esibita – si legge nelle motivazioni – ci mostra una parte d’Italia poco conosciuta, dove sacro e profano si mescolano nell’energia pura del mare agostano.

Menzione “AQUA & ANIMATION”
“Sea” di Sabrina Zerkowitz (Spagna, 2017, 3’37’’)
Questo film d’animazione è il perfetto esempio che la semplicità è sempre un punto d’arrivo, frutto di accurato studio, talento oltre che di ispirazione

Menzione speciale AQUA STUDENTS NATIONAL
La Nostra Acqua”, realizzato dagli studenti della scuola secondaria di primo grado di Capoliveri (Isola d’Elba, Livorno) “G. Carducci”
Uno scatto rubato di un panorama, l’attaccamento alla propria isola di un bambino, una poesia: questi gli elementi de LA NOSTRA ACQUA che ci hanno in un attimo fatto sentire la brezza marina dell’Isola D’Elba. Un’idea semplice arricchita dall’amore per la propria terra e che è stato possibile raccontare solo grazie alle immagini catturate con un telefonino

Menzione speciale AQUA STUDENTS INTERNATIONAL
La Magia dell’Acqua” di David Felipe Orbes Cardenas dell’Università de Narino (Colombia).
Un’acqua che cura, che ci narra una storia antica, di una terra lontana, ma che in fondo riguarda anche noi. Le nuove tecnologie che ci parlano del passato, con La magia dell’acqua, ci dimostrano quanto il mezzo dello smartphone possa dare modo di attraversare il tempo e lo spazio. E’ magico anch’esso